ASSOCIAZIONE ALCHEMICARTS

L’Associazione AlchemicartS nasce nel 2008 da un’idea di un gruppo di giovani artisti napoletani col desiderio di racchiudere in un’unica rete tutte le forme d’arte, e soprattutto per dare la possibilità, a chi di arte vive, di mettersi in gioco. Un’ Associazione che abbraccia le esigenze di tutti coloro che intendono esprimersi attraverso l’arte in ogni sua accezione.
Negli anni ha promosso e diffuso la cultura artistica, architettonica, cinematografica, musicale, degli artisti operanti in tutto il mondo, valorizzandone l’opera, l’immagine e l’ingegno in Italia e all’Estero senza nessun confine di carattere e di gusto, di tendenze e di stile, favorendo nel modo più completo possibile la diffusione, la produzione e la distribuzione delle loro opere.
Organizzando e promuovendo – spettacoli musicali, rassegne e produzioni cinematografiche, convegni, mostre, esposizioni, su tutto il territorio nazionale – AlchemicartS si è riservata un posto di rilevanza tra le imprese atte a diffondere la conoscenza e la cultura, puntando principalmente su giovani e poliedrici artisti annoverati tra i più importanti esponenti del panorama artistico contemporaneo.

LA STORIA DEL FESTIVAL

Mauro Manganiello (al tempo presidente Associazione culturale AlchemicartS) e Nicola Castaldo (direttore artistico dell’Auditorium di Caivano Arte) decidono di creare un concorso di produzioni video che avvia la peculiarità di essere rivolto a tutti, a livello internazionale, ed accetti lavori editi ed inediti, opere prime e non, di autori interessati al mezzo visivo.
Nasce così, dall’idea di Mauro Manganiello, “CORTISONANTI” … un gioco di parole che fa un pò il “verso” alla parola composta “Altisonanti” e da essa prende proprio il senso dell’imponenza del messaggio che proprio un video riesce a dare in pochissimi minuti.